Ultime recensioni

giovedì 22 dicembre 2016

Forever di Cristina Boscà Recensione

Buon giovedì! La recensione di oggi è dedicata ad una fanfiction che ha come protagonisti i Gemeliers, un duo di gemelli spagnoli che con la loro musica e il loro entusiasmo hanno conquistato un grande successo in tutto il mondo. Una lettura certamente giovanile che permette ancora una volta di sognare ad occhi aperti! Ringrazio Leggereditore per la copia!

forever
di Cristina Boscà

Editore: Leggereditore
Pagine: 312
GENERE: Young Adult/Fanfiction
Prezzo: 14,90 € - 1,99 
Formato: Cartaceo - eBook
Data d'uscita: Novembre 2016
Link d'acquisto: QUI

Trama:
Robin è una speaker radio, ha una migliore amica fuori di testa di nome Rebe, una passione sfrenata per i social network e una vita sentimentale a dir poco caotica. Una mattina si sveglia con la sensazione che stia per accadere qualcosa di speciale... Sta per intervistare Jesús e Daniel, i fratelli che con la loro musica hanno conquistato migliaia di teenager, e qualcosa le dice che quell'incontro cambierà per sempre la sua vita. Ancora non sa che di lì a poco li accompagnerà in tour e inizierà a provare qualcosa di più di un semplice interesse per uno di loro... Ma si può amare qualcuno nonostante la differenza d'età? Baby è un'adolescente con due passioni: la musica e la danza. Per questo, insieme alla sua amica Laura, ha saltato le lezioni per assistere a un programma radiofonico e vedere da vicino i loro idoli, Dani e Jesús. Non può ancora immaginare che la sua vita subirà una svolta quando saranno scelte dai Gemeliers come ospiti per un concerto riservato alla stampa...

RECENSIONE

Forever è un romanzo incentrato sulla storia dei Gemeliers, un gruppo musicale spagnolo composto da due gemelli innamorati della musica e capaci di raggiungere in poco tempo un grande successo. E’ una vera e propria fanfiction che vede l’autrice coinvolta in prima persona nella stesura della storia dopo aver passato moltissimo tempo a diretto contatto con i protagonisti.

Daniel e Jesus sono due ragazzi oltre che belli e popolari, anche semplici, umili e sinceramente innamorati di tutte le loro fans che amano chiamare principesse. Quando la loro vita s’incrocia con quella di Robin, una semplicissima speaker radiofonica, inizia la vera storia narrata nel romanzo dal sapore un po’ magico e un po’ incantato.

Robin ha venticinque anni e sogna il colpo grosso che possa farle fare carriera nel mondo dello spettacolo e della radio. L’occasione arriva all’improvviso quando deve intervistare proprio i Gemeliers che verranno nello studio radiofonico dove lavora e per l’occasione inviteranno ad interagire con loro, anche due ragazze prese a sorpresa dal pubblico, ospitato proprio per assistere all’imperdibile evento.

Ed ecco che entrano in gioco altri due personaggi importanti: Baby e Laura. Due amiche per la pelle ma completamente diverse l’una dall’altra. Baby ama la musica e la danza e vorrebbe che il suo futuro riguardasse proprio queste due forme d’arte mentre Laura è leggermente più arrivista, estroversa, anche approfittatrice in un certo senso, dimostrando di avere un unico scopo: quello di sfondare in qualunque modo.

L’incontro di questi personaggi da avvio alla narrazione che è piena di sorprese e di avvicendamenti capaci di mettere in luce molto bene i caratteri dei personaggi e le loro azioni.

Robin non solo intervisterà i due gemelli ma gli verrà offerta la possibilità di seguirli nel loro tour e di poter raccontare attraverso la radio e l’uso dei video e delle foto, tutto ciò che accade nel backstage. Un’occasione che Robin non può lasciarsi sfuggire e che segna definitivamente la sua carriera. Ciò significa che potrà seguire direttamente tutto ciò che fanno e dicono i due gemelli e diventare portavoce del loro tour e di tutto ciò che accade guadagnandosi milioni di visualizzazioni per i suoi video e tantissime persone che la seguono.

La prossima cosa che vedrai è come conquisto Robin Gomez. Ho un tour intero per farla cadere nella mia  rete.

Uno salto di qualità non indifferente che la metterà definitivamente sotto i riflettori giusti e tutto questo grazie a questa splendida coppia di cantanti che non smettono di sorprendere.

Eh sì… perché oltre ad essere un romanzo che parla di musica, di affetto familiare, di coraggio e di forza, Forever è anche una storia che parla d’amore. Un amore che nasce in punta di piedi e che ha paura di mostrarsi ma che esiste ed è assolutamente vivo nei cuori dei protagonisti.
Di cosa sto parlando?
Di due coppie in particolare che si andranno formando durante la lettura, con non poche difficoltà.

Robin nonostante i suoi venticinque anni, si sente fortemente attratta da Jesus che ne ha appena diciassette. I due, fin dal primo momento, si sentono legati l’uno all’altra e nonostante lei tenti in tutti in modi di soffocare questo interesse così palpabile alla fine dovrà cedere alle lusinghe della verità. Jesus è molto legato al fratello, e anche se sono identici esteticamente, sono molto diversi a livello caratteriale. Il primo, infatti, è molto più maturo, posato e tranquillo dell’altro, che invece non ne vuole assolutamente sapere di legarsi in modo duraturo con una ragazza, preferendo per il momento soltanto dedicare se stesso a tutte le donne, poiché le ama in toto.

Sto vivendo un’esperienza che non dimenticherò mai. Jesus e Daniel sono proprio come li vedete voi, molto affettuosi, divertenti, allegri… Cantano tutto il tempo e si fanno sempre degli scherzi. Una delle cose che più mi piace di loro è che si adorano. Non ho mai visto dei fratelli così uniti.

Il personaggio di Robin comincia a tentennare come figura in tutta la sua originaria sicurezza proprio a causa di questo legame che stenta a decollare per le sue troppe domande. Insomma, per lei, la differenza d’età sembra essere un ostacolo insormontabile. Come andrà a finire?

Purtroppo neanche Baby vivrà in modo tranquillo e sorridente la sua storia d’amore con l’altro gemello a causa dei genitori di lei e di altri problemi che nasceranno nel corso della storia.

Insomma, l’autrice crea una trama molto intricata, dove si mescolano tantissimi elementi tra i quali certamente spicca il rapporto speciale tra i due gemelli che non potrà non conquistarvi. Il loro carattere aperto e comunicativo, la loro disponibilità e dolcezza. 

Sembra proprio che l’abbia divisa in due parti, e deduco che ne abbia tenuta un’altra per sé. La prendo e, guardandola da vicino, vedo che vi ha inciso una cosa sopra. C’è una D, la sua iniziale. Me la metto al collo, a contatto con la pelle, e prendo una decisione. Adesso tocca  a me dimostrargli quanto tengo a lui.

Un mondo, quello dei Gemeliers, dove è davvero bello vivere, anche se per poco. Robin e Baby ne entrano a far parte e certamente non è un universo totalmente idilliaco ma è anch’esso vittima del vento freddo e a volte maligno della realtà, con i suoi ostacoli e le sue pesantezze. Ma Forever resta una lettura certamente adolescenziale, mettendo in evidenza uno stile scorrevole ma semplice, diretto proprio ad un pubblico di ragazze e ragazzi in cerca di storie di evasione che sappiano ancora regalare qualche sorriso e più di un sogno.

Dunque, se amate le fanfiction, questa è sicuramente scritta molto bene, fondamentalmente realistica proprio nella descrizione dei protagonisti e con quel pizzico di incanto e magia che rendono irresistibile qualsiasi sogno che sia ancora una volta un sogno ad occhi aperti, esattamente come questo.



8 commenti:

  1. Mi sembra un libro perfetto da regalare a mia nipote!
    Adora questo genere di storie!
    Un bacio!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Wow gemellina cara questo libro mi era proprio sfuggito, me lo segno ovviamente, è proprio il momento per una fanfiction <3 Un bacione grande grande :***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ne sono felice, cara Ely! <3
      Un abbraccio forte! <3<3<3

      Elimina
  3. Ciao Antonietta <3 gli adolescenti sicuramente impazziranno per questo libro, infatti è la classica storia che io da ragazzina avrei adorato *_* Mi sarei innamorata anche io dei Gemeliers e mi sarei immedesimata nella protagonista, sognando di essere al suo posto. L'adolescenza per me non è stato un bel periodo, ma ricordo che i sogni e le emozioni provate all'epoca sono impareggiabili :)
    Bella recensione, fresca e allegra. Ti mando un bacione enorme :-****

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Maria, anche io come te la penso esattamente nello stesso modo. E' una storia proprio per le anime più giovani e a quell'età è impossibile non innamorarsi di questo libro e di sognare ad occhi aperti. <3
      Grazie! <3
      Un abbraccio forte! :***

      Elimina
  4. i want to read the second one:) it seems interesting to me:) follow:) now waiting for U:)

    RispondiElimina